Main menu
Accademia di Belle Arti di VeronaRestauro dei manufatti in materiali sintetici assemblati e/o dipinti 2

Restauro dei manufatti in materiali sintetici assemblati e/o dipinti 2

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Corso a ciclo unico quinquennale in: Restauro PFP2

Anno: 4° anno
Codice: ABPR24
Settore artistico/scientifico/disciplinare: Restauro per la pittura

Crediti formativi: 8
Ore: 100
Prof. Alessandra Carrieri
E-mail: alessandra.carrieri@accademiabelleartiverona.it

 

Obiettivi formativi

  • Capacità di analizzare un’opera d’arte ed i materiali che la costituiscono, anche con l’utilizzo di analisi diagnostiche, e di stendere un condition report.
  • Riconoscere i degradi e le cause che li hanno provocati.
  • Progettazione degli interventi di restauro singolarmente e discussione in gruppo.
  • Interventi di restauro conservativo ed estetico su un’opera autonomamente.
  • Trovare spunti per ricerche su nuovi materiali e metodologie di intervento.

Prerequisiti

Frequentazione del primo corso di Restauro dei Manufatti in materiali sintetici lavorati, assemblati e/o dipinti 1.

Contenuti del corso

  • ANALISI VISIVA DELL’OPERA E STESURA DELLO STATO DI CONSERVAZIONE CON APPROFONDIMENTI SUI MATERIALI CHE COMPONGONO L’OPERA.
  • ANALISI DEI DEGRADI, APPROFONDIMENTO SULLE CAUSE E PROGETTAZIONE DELL’INTERVENTO DI RESTAURO.
  • DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA E PRELIEVI DI CAMPIONI PER EVENTUALI ANALISI SCIENTIFICHE.
  • UTILIZZO DI MICROSCOPIO DIGITALE E STEREOMICROSCOPIO PER MONITORARE PRIMA, DURANTE E DOPO IL RESTAURO
  • RESTAURO DI UN’OPERA ORIGINALE DI GRANDI DIMENSIONI O DI PIU’ OPERE NEI LABORATORI DELL’ACCADEMIA.
  • INTERVENTO DI RESTAURO MINIMO, CONSERVATIVO ED ESTETICO.
  • ANALISI DEL NOSTRO RESTAURO: PREGI E DIFETTI.
  • ANALISI DI ALTRI RESTAURI.
  • ETICA DEL RESTAURO.
  • SPERIMENTAZIONE SU UNO O PIU’ MATERIALI.

  Testi di riferimento

  • Il futuro del contemporaneo, conservazione e restauro del design, Gangemi 2016
  • Cosa cambia. Teorie e pratiche del restauro nell’arte contemporanea, Skira 2014.
  • Tra memoria e oblio. Percorsi nella conservazione dell’arte contemporanea, Castelvecchi 2014.
  • Eleonora Fiorani, Leggere i materiali, Lupetti 2000.
  • ULTERIORI TESTI DI CONSULTAZIONE E DI DETTAGLIO FORNITI DALLA DOCENTE

Metodi didattici

Attività di laboratorio e lezioni teoriche frontali.

Modalità di valutazione

Frequenza delle lezioni, interventi eseguiti in laboratorio ed esame orale con scheda di restauro e approfondimento concordato con la docente.