Main menu
Accademia di Belle Arti di VeronaEquipollenza titoli di studio AFAM – Belle Arti

Equipollenza titoli di studio AFAM – Belle Arti

Nella Legge 24 dicembre 2012, n. 228 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2013) nei Commi da 102 a 107,  al fine esclusivo dell’ammissione ai pubblici concorsi per l’accesso alle qualifiche funzionali del pubblico impiego per le quali ne è prescritto il possesso, è dichiarata l’equipollenza dei titoli di studio rilasciati dalle Accademie di Belle Arti di cui alla Tabella A del Decreto del Presidente della Repubblica 8 luglio 2005, n. 212, così come qui di seguito specificato:

Diplomi Accademici di I Livello (triennali – ordinamentali)
Tutti i Diplomi Accademici di I Livello rilasciati ai sensi della Legge 21 dicembre 1999, n. 508 sono equipollenti ai titoli di Laurea rilasciati dalle università appartenenti alla Classe L-3 Discipline delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda di cui al Decreto Ministeriale 16 marzo 2007
Diplomi Accademici di II Livello (biennali – sperimentali)
I Diplomi Accademici di II Livello rilasciati ai sensi della Legge 21 dicembre 1999, n. 508 sono equipollenti ai titoli di Laurea Magistrale (II Livello) rilasciati dalle università di cui al Decreto Ministeriale 16 marzo 2007 (Gazzetta Ufficiale n. 155 del 9 luglio 2007) appartenenti alle seguenti Classi di Laurea Magistrale:
  1. Classe LM-12 Design per i Diplomi Accademici di II Livello rilasciati nell’ambito della Scuola di «Progettazione artistica per l’impresa»:
    • Product Design
    • Fashion Design
  2. Classe LM-65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale per i Diplomi Accademici di II Livello rilasciati nell’ambito delle Scuole di «Scenografia» e «Nuove tecnologie dell’arte»:
    • Scenografia – Indirizzo Cinema e TV
    • Scenografia – Indirizzo Costume per lo spettacolo
    • Scenografia – Indirizzo Teatro
    • Scenografia – Indirizzo Teatro di figura
    • Nuove tecnologie dell’arte – Indirizzo Arti multimediali del cinema e del video
    • Nuove tecnologie dell’arte – Indirizzo Arti multimediali interattive e performative
    • Nuove tecnologie dell’arte – Indirizzo Arti multimediali delle reti – Net Art
    • Nuove tecnologie dell’arte – Fotografia
  3. Classe LM-89 Storia dell’arte per i diplomi rilasciati nell’ambito delle restanti Scuole:
    • Arti Visive: Pittura
    • Arti Visive: Scultura
    • Arti Visive: Grafica
    • Arti Visive: Decorazione
    • Arti Visive: Teorie e pratiche della terapeutica artistica
    • Comunicazione creativa dei beni culturali – Indirizzo Applicazioni digitali per i beni culturali
    • Comunicazione creativa dei beni culturali – Indirizzo Comunicazione espositiva
    • Comunicazione e didattica dell’arte – Indirizzo Visual Cultures e pratiche curatoriali
    • Comunicazione e didattica dell’arte – Indirizzo Didattica Multimediale
    • Restauro dell’arte contemporanea
Diplomi di Vecchio Ordinamento (quadriennali)
I Diplomi rilasciati al termine dei percorsi formativi del previgente ordinamento, congiuntamente al possesso di un diploma di scuola secondaria superiore, sono equipollenti ai Diplomi Accademici di II Livello secondo le medesime corrispondenze alle Classi di Laurea Magistrale universitarie.
Rilievi finali per le equipollenze dei titoli biennali sperimentali di II Livello e quadriennali di Vecchio Ordinamento
Tale attestazione è formulata secondo le indicazioni della Legge 228/2012 nelle more dell’approvazione definitiva dell’Ordinamento dei Corsi di II Livello da parte del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
Diplomi Accademici di II Livello quinquennali in Restauro
I Diplomi Accademici di II Livello quinquennali in Restauro rilasciti ai sensi del D.I. 30 dicembre 2010, n. 302 come attuato dal D.M. 23 giugno 2011 n. 81, sono equipollenti alla Classe di Laurea Magistrale LMR/02 ai sensi del D.I. 2 marzo 2011 che la istituisce.
Tali Diplomi Accaddemici sono titoli abilitanti alla professione di “Restauratore di beni culturali” secondo i seguenti Percorsi Formativo Professionalizzanti:
PFP1 – Materiali lapidei e derivati. Superfici decorate dell’architettura
PFP2 – Manufatti dipinti su supporto ligneo e tessile. Manufatti scolpiti in legno. arredi e strutture lignee. Manufatti in materiali sintetici lavorati, assemblati e/o dipinti
FacebookTwitter