Main menu

First Step 8

FIRST STEP 8

Gli studenti ABAVerona si confrontano con le gallerie e il pubblico dal 18 novembre ’17

Dopo il successo di pubblico e critica ottenuto in occasione della Preview al Canoa Club, con la mostra collettiva che rimarrà aperta fino al 12 novembre, la rassegna FIRST STEP dell’Accademia di Belle Arti di Verona entra nel vivo per sottolineare il suo significato più profondo: la possibilità, per i giovani studenti dell’istituzione cittadina, di muovere i primi passi nel mondo dell’economia dell’arte, in particolare quella che ruota attorno alle gallerie, tramite mostre personali.

Il tema del fiume, dei legami che costruisce e della vulnerabilità intrinseca che ha, l’idea di confine che porta con sé e del suo superamento con nuove visioni l’ottava edizione della sequenza di eventi che costituisce in realtà First step e che quest’anno, per la prima volta, uscirà dalle mura di Verona, per arrivare a Vicenza e a Trento.

Sabato 18 Novembre s’inaugura a Verona con Nina Ambrosi, che esporrà alla Giarina artecontemporanea, con Lisa Biroli a Isolo17 Gallery e con Giuseppe Battilana e Valentina Cavion alla Galleria Artericambi (rispettivamente alle 18, 18.30 e 19).

Il 20 novembre sarà Accademia Gallery, al piano terra di Palazzo Verità Montanari, ad ospitare Lorenzo De Luca, a partire dalle ore 12.

A seguire, il 23 novembre si potranno ammirare i quadri di Simone Toniolo presso yvonneartecontemporanea di Vicenza. Il 24 novembre di nuovo a Verona, presso la Galleria Fuori le Mura, saranno le opere poliedriche di Barbara Ruperti a poter essere visionate.  E ancora, il 25 novembre, Giacomo Segantin torna allo Studio la Città dalle 11.30, mentre la stessa sera, alle 19, lo Spazio KN a Trento aprirà le porte al lavoro di Lorenzo Castiglioni, tra cui performance abbinate a scultura e installazione.

Il 2 dicembre, sempre a Verona, il Sottocavalcavia di Viale Piave diventerà dalle ore 16 una galleria a cielo aperto grazie alla collaborazione dell’Accademia di Belle Arti con Agile, patrocinata dall’ordine degli Architetti e sponsorizzata da Dolci color, per ospitare le opere di Wesley Alves Da Silva. Una rete tra imprese, istituzioni e società civile tutela e valorizza un bene comune qual è l’arte, sia come forma di espressione e produzione di opere ma anche come riqualificazione creativa dei luoghi della città. Chiuderanno, lunedi 4 dicembre alle 18, presso la Galleria Spazio6 di Verona, le opere di Andrea Bonetti e le fotografie di Eleonora Bonetti. Le esposizioni proseguiranno nelle gallerie, ciascuna con proprio calendario.

Un Finissage di eccezione, in collaborazione con la Galleria Civica, si terrà il 14 dicembre alle 18 a Trento, con le istallazioni di Davide Arban e Ilenia Dusi.

Un appuntamento che qualifica il lavoro che si svolge in un’istituzione di Alta formazione artistica qual è l’Accademia di Belle Arti di Verona” dichiara il direttore Massimiliano Valdinociche permette agli studenti di misurarsi con il mercato dell’arte e il pubblico delle Gallerie, di aprirsi agli stimoli e alle suggestioni d’incontri con i protagonisti dell’arte contemporanea, in un percorso di reciproca crescita, ma anche a luoghi inconsueti della nostra bella città, come la Dogana d’acqua e il fiume, le infrastrutture e le città vicine”.  “First step è fonte di grande soddisfazione per l’Accademia – dichiara il presidente Marco Giaracuniperchè dimostra la crescita continua nella ricerca artistica e culturale dei singoli studenti in catalogo, che presentano ogni anno portfoli sempre più intensi di maturità espressiva e la vivacità intellettuale di progetti sinergici.” L’iniziativa, patrocinata dal comune di Verona, da Artverona e dalla Sopritendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza, è stata curata per l’Accademia di belle Arti di Verona da Marta Ferretti, per il terzo anno consecutivo, e coordinata dai professori Massimo Balestrini, Giovanni Morbin e Daniele Salvalai.

Maggiori informazioni saranno consultabili sul sito dell’Accademia e dei diversi spazi espositivi.

 

 

Accademia Belle Arti di Verona

Ufficio Comunicazione

tel. 045.800.00.82

www.accademiabelleartiverona.it

comunicazione@accademiabelleartiverona.it

 

 

 

FacebookTwitter