Main menu

L’Accademia di Belle Arti di Verona ospita VideoArtVerona 2014

L’Accademia di Belle Arti di Verona ospita presso la propria sede in Via Montanari 5 VideoArtVerona, evento collaterale della manifestazione fieristica ArtVerona che intende sensibilizzare all’arte contemporanea in movimento, tramite specifiche proiezioni video in differenti sedi cittadine: il Centro Audiovisivi e la Biblioteca Civica (dall’1 al 31 ottobre); l’Accademia di Belle Arti, il Museo di Castelvecchio e l’Università degli Studi, Veronafiere (dal 9 al 13 ottobre).

Il titolo di VideoArtVerona 2014 è NOLI ME TANGERE. Larte in movimento e la malattia dei sentimenti di Michelangelo Antonioni. Il progetto, nato per rendere omaggio al genio di Michelangelo Antonioni, punta a far riflettere su come sono mutati in quasi mezzo secolo i paesaggi interiori dell’essere umano e quali ripercussioni hanno avuto sulla vita pubblica, l’incomunicabilità, il vuoto esistenziale, l’angoscia d’amore.

Il video presentato in Accademia è stato realizzato dall’artista Jesper Just (Copenhagen, 1974; vive e lavora a New York) e l’opera si intitola This Nameless Spectacle_2011_13 (Courtesy dell’artista; Galleri Nicolai Wallner, Copenhagen; James Cohan Gallery, New York e Galerie Perrptin, Parigi/New York/Hong Kong). Attraverso un linguaggio cinematografico dai toni che oscillano tra il drammatico e il melodrammatico, Jesper Just percorre i confini ambigui dell’identità, dei territori e delle relazioni, in particolare quelle tra i giovani e gli anziani o gli stereotipi creatisi attorno al concetto di uomo e di maschio.

Proiezioni: dal 9 al 13 ottobre 2014 in Aula Magna (orario 9-18; sabato e domenica 9-13).

VIDEOARTVERONA – NOLI ME TANGERE “L’arte in movimento e la malattia dei sentimenti di Michelangelo Antonioni” a cura di Eva Comuzzi e Andrea Bruciati

FacebookTwitter