Main menu

Chiara Scardellato

scardellatoNata nel 1955, diplomata presso l’Istituto Superiore per la Conservazione ed il restauro di Roma nel 1976.
Vincitrice di concorso pubblico nel 1977 è assunta presso la Soprintendenza del Veneto con sede in Verona.
In qualità di funzionario restauratore conservatore attualmente dirige e coordina il laboratorio di restauro della Soprintendenza per i beni storici, artistici ed etnoantropologici per le province di Verona Vicenza e Rovigo, dove svolge attività inerenti alla didattica, alla ricerca, al restauro e alla conservazione, collaborando anche all’allestimento di esposizioni temporanee e all’organizzazione di incontri e seminari specialistici.
Docente al corso triennale di restauro della scuola Arti e Mestieri di Vicenza negli anni 2007-2009, dal 2006 è docente a contratto all’Accademia Cignaroli (in Metodologia e tecniche di restauro e dal 2011 in Tecnologia dei materiali per il restauro).
Relatrice a diversi convegni, tra i quali il Convegno Internazionale Scienza e Beni Culturali di Bressanone nel 2005 e il Convegno internazionale di studio Jacopo Bassano, i figli, la scuola, l’eredità’ (Bassano, 2011), segnala le più recenti pubblicazioni: Un dipinto, un nome un restauro, La pala di S. Eusebio (2009), Lorenzo Veneziano Le Virginis Humilitates. Tre Madonne “de panno lineo”. Indagini, tecnica, iconografia (2011), I Bassano ai raggi X (2011), Non-invasive multitechnique methodology applied to the study of two 14th century canvases by Lorenzo Veneziano (2013).

Curriculum Esteso: pdfs
Email: chiara.scardellato@accademiabelleartiverona.it
Insegnamenti:
FacebookTwitter