Main menu
Accademia di Belle Arti di VeronaTecniche e tecnologie della diagnostica 1

Tecniche e tecnologie della diagnostica 1

Corso quinquennale a ciclo unico in: Restauro PFP1/PFP2

Anno: 4° anno
Codice: ABPR29
Settore artistico/scientifico/disciplinare: Chimica e fisica per il restauro

Crediti formativi: 6
Ore: 75
Prof.ssa Mirella Baldan
E-Mail: mirella.baldan@accademiabelleartiverona.it

A.A. 2016/2017

Obiettivi formativi

Il presente corso ha lo scopo di fornire allo studente le conoscenze per effettuare una prima valutazione dello stato conservativo dell’opera per l’individuazione della zona da cui prelevare i campioni e, successivamente, di procedere al prelievo dei campioni stessi. Durante le attività in laboratorio lo studente apprenderà le procedure di esecuzione delle analisi al fine di capire quali sono le peculiarità di ciascuna tecnica e quali possono essere i risultati che si ottengono; tali conoscenze risultano fondamentali per essere in grado di valutare criticamente i risultati ottenuti.

Prerequisiti

Elementi di chimica, fisica, mineralogia e biologia

Contenuti del corso

Campionamento: normative vigenti, scopo, tecniche e strumenti. Accreditamento SINAL e gestione del laboratorio secondo quanto richiesto dalla normativa vigente.
Tecniche analitiche: osservazione dei campioni con lo stereomicroscopio; allestimento di sezioni lucide e sezioni sottili; studio al microscopio ottico in luce riflessa e in luce trasmessa; documentazione fotografica delle sezioni; analisi al microscopio elettronico a scansione SEM; analisi alla microsonda elettronica EDS; spettrofotometrica all’infrarosso FT/IR; analisi cromatografica HPLC; analisi gascromatogafica GC-MS; analisi cromatografica in fase liquida LC-MS; analisi cromatografica HPLC con rivelatore UV; saggi immunoenzimatici; analisi colturali; antibiogrammi; riconoscimento delle essenze lignee; analisi delle tele (riconoscimento delle fibre e determinazione dello stato di conservazione); prove fisiche di assorbimento d’acqua, di permeabilità al vapore, etc.
Indagini ambientali: monitoraggio dei parametri ambientali quali Temperatura, Umidità Relativa, Luce, etc.

Testi di riferimento

– Appunti delle lezioni
– Raccomandazioni Normal, Normative UNI e UNI EN,
– M. Matteini, A. Moles “Scienza e restauro: metodi di indagine”, Nardini Editore 1990
– C. Giannini “Dizionario del restauro. Tecniche, diagnostica, conservazione”, Nardini Editore 2010
– Ceroni Massimo, Elia Giuliana “Diagnostica per i beni culturali”, Alinea 2008

Metodi didattici

Lezioni frontali con l’ausilio di supporti audiovisivi, lezioni pratiche in cantiere, lezioni pratiche in laboratorio

Modalità di valutazione

Prova scritta

FacebookTwitter