Main menu
Accademia di Belle Arti di VeronaStoria dell’arte moderna

Storia dell’arte moderna

Corso di Diploma accademico di 1° livello e corso quinquennale a ciclo unico in: Decorazione/Pittura/Scultura/Scenografia/Restauro PFP1/PFP2 


Anno: 1°/ 2° anno
Codice: ABST47
Settore artistico/scientifico/disciplinare: Stile, Storia dell’arte e del costume

Crediti formativi: 6
Ore: 45
Prof.ssa Katia Brugnolo
E-Mail: katia.brugnolo@accademiabelleartiverona.it

Obiettivi formativi

Acquisizione di termini tecnici specifici, visione organica e diacronica della storia dell’arte, capacità di descrivere tecnicamente e stilisticamente un’opera d’arte, capacità di esprimere una valutazione critica dell’opera d’arte.

Contenuti del corso

PARTE GENERALE: le arti figurative nell’arte rinascimentale, manierista, barocca e rococò.
Bibliografia: un buon manuale di Storia dell’Arte.

CORSI MONOGRAFICI:
*Jan Van Eyck e l’adozione della pittura a olio.
*Piero della Francesca, una vita tra pittura e scienza.
*La scultura di Donatello tra ideale classico ed espressionismo.
*Tiziano e il trionfo del colore.
*La grottesca, elemento decorativo in ville e palazzi del ‘500.
*Michelangelo Merisi d.o il Caravaggio: l’analisi della luce.

Testi di riferimento

Heydenreich L.H.,Il Primo Rinascimento, ed.Rizzoli, Milano, 1979; Chastel A., La Grottesca, ed.Gallimard, Parigi, 1991, trad.di Lega S., ed.Abscondita, Milano, 2010;
Pinelli A., La Bella Maniera. Artisti del Cinquecento tra regola e licenza, ed.Piccola Biblioteca Einaudi, Torino 1993;
AA.VV., Caravaggio. L’ultimo tempo 1606-1610, catalogo della mostra, Napoli, Museo di Capodimonte, 23 ottobre 2004-23 gennaio 2005, ed.Electa Mondadori, Napoli 2004;
AA.VV., Natura e Maniera tra Tiziano e Caravaggio, catalogo della mostra a c.di V.Sgarbi e M.Lucco,Mantova, Fruttiere di Palazzo Te, 5 settembre 2004 – 9 gennaio 2005, ed.Skira, Milano 2004;
Vodret R., Caravaggio.L’opera completa, ed.Silvana, Milano 2009;
Camerota F.,Di Teodoro F.P., Grasselli L., Piero della Francesca. Il disegno tra arte e scienza, catalogo della mostra, Reggio Emilia, Palazzo Magnani, 14 marzo-14 giugno 2015, ed.Skira, Milano, 2015.

Metodi didattici

Lezione frontale svolta con il sussidio di immagini proiettate con diapositive o CD.

Modalità di valutazione

La valutazione fa riferimento ai risultati d’apprendimento e alle competenze acquisite dallo studente e dimostrate in fase d’esame. Viene valutate con giudizi di merito anche una verifica scritta eseguita proposta durante lo svolgimento del corso.

FacebookTwitter