Main menu

Packaging

Corso di Diploma accademico di 1° livello in: Progettazione artistica per l’impresa

Anno: 3° anno
Codice: ABTEC37
Settore artistico/scientifico/disciplinare: Metodologia progettuale della comunicazione visiva

Crediti formativi: 6
Ore: 75
Prof. Ismaele Chignola
E-Mail: ismaele.chignola@accademiabelleartiverona.it

A.A. 2017/2018

Obiettivi formativi

RISULTATI D’APPRENDIMENTO
> Aver appreso le caratteristiche generali del packaging.
> Aver compreso le relazioni tra marketing e packaging.
> Aver sperimentato le specificità della progettazione del packaging.
> Aver appreso le principali tecnologie di produzione del packaging.

COMPETENZE DA ACQUISIRE
> Saper formulare un packaging che coniughi originalità e funzionalità nel contesto di un’analisi di marketing.
> Saper vagliare i limiti e le opportunità offerte dai materiali.
> Saper considerare i vincoli dati dalla produzione e dalla logistica.
> Saper gestire le fasi di un progetto di packaging dai primi bozzetti redatti a mano al rendering realizzato con il software
> Saper realizzare una presentazione efficace di un progetto di packaging

Prerequisiti

> Buone capacità manuali nel visualizzare sotto forma di bozzetto oggetti in 3D con corretta resa delle proporzioni e della profondità.
> Conoscenza delle più semplici tecniche di visualizzazione a colori di un bozzetto.
> Utilizzo ad un livello base di adobe Illustrator, per l’impostazione tecnica del packaging e di Adobe Photoshop, per il rendering.

Contenuti del corso

> Il packaging nel marketing.
> Il packaging e le strategie di comunicazione.
> Tecnologie di produzione del packaging.
> Dal progetto al rendering.
> Realizzare un mockup.
> Presentazione multimediale del progetto.

Testi di riferimento

V. Bucchetti, Packaging design. Storia, linguaggi, progetto, Franco Angeli, Milano 2005.
B. Stewart, Professione packaging designer, Logos, Modena 2008.

Metodi didattici

> Raccolta di packaging esistenti ed analisi critica collettiva.
> Brainstorming.
> Lavoro in equipe.
> Consulenza personale per la risoluzione dei problemi tecnici.
> Revisione individuale dei progetti.
> Condivisione delle idee creative.

Modalità di valutazione

> Verifica del work in progress con scadenze periodiche.
> Valutazione del materiale di presentazione conclusivo.

FacebookTwitter