Main menu
Accademia di Belle Arti di VeronaStoria dell’arte moderna

Storia dell’arte moderna

Corso di Diploma accademico di 1° livello e corso quinquennale a ciclo unico in: Decorazione/Pittura/Scultura/Scenografia/Restauro PFP1/PFP2 


Anno: 1°/ 2° anno
Codice: ABST47
Settore artistico/scientifico/disciplinare: Stile, Storia dell’arte e del costume

Crediti formativi: 6
Ore: 45
Prof.ssa Katia Brugnolo
E-Mail: katia.brugnolo@accademiabelleartiverona.it

A.A. 2017/2018

Obiettivi formativi

(Risultati d’apprendimento previsti e competenze da acquisire)

Acquisizione di termini tecnici specifici, visione organica e diacronica della storia dell’arte, capacità di descrivere tecnicamente e stilisticamente un’opera d’arte, capacità di esprimere una valutazione critica dell’opera d’arte.

Prerequisiti:

Una buona conoscenza della lingua italiana, della filosofia moderna, della letteratura, della storia dell’arte moderna.

Contenuti del corso

Studio delle arti figurative e dell’architettura dell’epoca del Rinascimento, Barocco, Rococò.

Corsi monografici:

*Pontormo e Rosso Fiorentino. Divergenti vie della “Maniera”.

-Le divergenti vie: arie disperate e dolcezza di colorito.

-I ritratti del Pontormo e del Rosso Fiorentino.

-Il Pontormo alla Certosa fra Leonardo e la “maniera stretta tedesca”.

*“La diagnostica al servizio degli storici dell’arte e dei restauratori per la caratterizzazione delle tecniche esecutive”, intervento a cura di Mirella Baldan, docente di Tecniche e tecnologie della diagnostica.

*Giambologna, scultore manierista.

*L’avvento delle arti grafiche e calcografiche. L’apporto di Albrecht Durer.

*Tiziano ritrattista.

*Caravaggio e la natura morta.

Bibliografia

Chastel A., I centri del Rinascimento. Arte Italiana 1460-1500, ed.Rizzoli, Milano 1965; Heydenreich L.H., Il Primo Rinascimento, ed.Rizzoli, Milano, 1979; Paolucci A., Tiziano ritrattista, in AA.VV., Tiziano, catalogo della mostra, Venezia, Palazzo ducale-Washington, National Gallery of Art, 1990, Marsilio editore, Venezia, 1990; AA.VV., Il Disegno forme, tecniche, significati, ed.Amilcare Pizzi, Torino, 1991; Pinelli A., La Bella Maniera, ed.Einaudi, Torino 1993; AA.VV., La Natura Morta. La storia, gli sviluppi internazionali, i capolavori, ed.Electa Mondadori, Milano 1999, rist.2006; Vodret R., Caravaggio,Silvana Editoriale, Milano 2009; Sebregondi L., Pontormo e Rosso Fiorentino a Firenze e in Toscana, Maschietto Editore, Firenze 2014; Natali A.-Falciani C., Pontormo e Rosso Fiorentino. Divergenti vie della “Maniera”, catalogo della mostra, Firenze, Palazzo Strozzi, 8 marzo-20 luglio 2014, ed.Mandragora, Firenze; Falciani C.-Natali A., Il Cinquecento a Firenze, catalogo della mostra Il Cinquecento a Firenze tra Michelangelo Pontormo e Giambologna, Firenze, Palazzo strozzi, 21 settembre 2017-21 gennaio 2018, ed.Mandragora, Firenze 2017.

Metodi didattici

Lezione frontale svolta con il sussidio di immagini proiettate con diapositive o CD.

Modalità di valutazione

La valutazione fa riferimento ai risultati d’apprendimento e alle competenze acquisite dallo studente e dimostrate in fase d’esame.
Viene valutate con giudizi di merito anche una verifica scritta eseguita proposta durante lo svolgimento del corso.

FacebookTwitter