Main menu

MASSIMO ALVITO

Copywriter e Content Designer, docente di Media Writing, insegna all’ISIA di Firenze, all’Accademia di Belle Arti di Verona, allo IED di Firenze.Da oltre dieci anni produce progetti di editoria e dirige HomeSapiens, magazine indipendente sull’antropologia dell’abitare.
Ha sviluppato lo scrittorio, un formati di workshop per lo sviluppo delle tecniche di storytelling.
Consulente di branding, comunicazione e marketing, è fondatore di almagreal, agenzia di consulenza strategica a Firenze, con 20+ anni di expertise consolidata nei settori fashion, food, financial, retail, GDO.
Ricercatore e autore di studi di Design & Urban Anthropology, ha svolto ricerche di terreno in Giappone e Corea con il supporto di Canon Foundation, Japan Foundation, EU-Science & Technology Programme, Korea Foundation.
Laurea in Filosofia del Linguaggio (DAMS, Bologna)
DEA in Géographie Culturelle (EHESS, Paris)
MA in Urban Studies (Hosei University, Tokyo)
PUBBLICAZIONI
2018 (in corso)“From the Foodie to the Foodster: the Inception of Foodlust”. in International Review of Social Research, special issue on Food Culture.
2015“8 racconti per 8 donne”, in son’Otto – corporate multimedia pack (ottod’Ame)
2014Retrobotteghe (blog Mercato Centrale Firenze)
2010-2013HomeSapiens magazine, issue #01, #02.
2005“Abvertising. 3 sense in pubblicità”, in La centralità sociale della comunicazione (ed. E. Cheli). Milano: Franco Angeli.
1998Consuming the Environment. Fragments from the Global Milieu (con G. Reali), Hangzhou: HAST/Tokyo:AMR.
1998 “I luoghi dei bambini” (con G. Reali), in Architettura Bioecologica (ed. M. Corrado). Milano: De Vecchi.
“Dormire in Giappone”, in Architettura Bioecologica (ed. M. Corrado). Milano: De Vecchi.
1997“Small Hands on Tokyo. Urban Icons in Contemporary Japan” (con G. Reali), in Kid Size. The Material World of Childhood. Milano: Skira.
“Sardinia: Barbagia, Campidano”, in Encyclopedia of Vernacular Architecture of the World (ed. P. Oliver). Cambridge: Cambridge University Press.
“La protezione dell’ambiente in Corea”, in La strada coreana. Dalla modernizzazione alla democrazia in Corea del Sud e in Asia orientale (ed. G. Corna Pellegrini). Milano: UNICOPLI.
1996“Tokyo’s children at a glance”, Korea Herald. Seoul: Korea Herald.
“La scomparsa degli spazi pubblici nella Tokyo moderna”, in Archivi di Studi Urbani e Regionali. Milano: Franco Angeli.
“Positioni inaudite dell’oggetto”, in L’oggetto dell’equilibrio. Milano: Alessi/Electa.
“Purezento”, in L’oggetto dell’equilibrio. Milano: Alessi/Electa.
“Tôkyô no miegakure suru kodomotachi – Bambini intravisti”, in Perfetct & Invisibili. Milano: Skira.
1995“Donrmir”, in L’art intemporel du Japon. Paris, L’intemporel Presse.
“Tokyo la metropoli sconnessa”, in Il futuro delle cittàs. Volontà: 2-3.
“Sguardi giapponesi dal basso”, in Bambini per strada. Milano: Franco Angeli.
L’ordine nascosto. Tokyo attraverso il ventesimo secolo (trad. Y. Ashihara Kakureta chitsujo), Roma: Gangemi.
“Riscoprire Pusan”, in Città d’acqua in Corea. Aquapolis: 7.
1994Culture and settlements in Sardinia. Iichiko. Journal of Intercultural and Transdisciplinary Studies: 32.
1993“Oyasuminasai (Buonanotte)”, in Dormire. Milano: Electa.
“Ritorno alla natura. Tokyo tra Eden e Utopia”, in I giapponesi e la natuira. Firenze: M.C.S.“Lost in the Middle”, in Centre Vide de Yanaka. Tokyo: Hot Studio.
1992 “L’io indiviso”. Leggere: 39.
1991 “Mono. Sulle cose, in Rebus Sic…” Crusinallo: Alessi/F.A.O.

 Curriculum esteso:   CV Massimo Alvito
Email:massimo.alvito@accademiabelleartiverona.it
ScuolaCorsoCrediti formativiRicevimentoIndicazioni per tesi – Studenti
RESTAUROINFORMAZIONE PER L’ARTE: MEZZI E METODI6 CFAsu appuntamentoAree tematiche – linee guida

FacebookTwitter