Main menu

Paola Moro

La Scenografia è l’elaborazione spaziale di un’Idea. Il Mondo in cui viviamo è il nostro Teatro, tutto ciò che ci circonda è Scenografia che noi possiamo creare, modificare o semplicemente contemplare”.
Dopo il Diploma di Maturità Scientifica, nel 1997 si Laurea con Lode in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Venezia con la tesi “Wozzeck di Alban Berg ed il Cinema Espressionista Tedesco”. Si specializza in Architettura Virtuale e Modellazione 3D, per poi lavorare in America e in Europa, progettando Scenografie per Opera, Teatro, Musei ed Interior Design.
Inizia così il periodo più intenso e produttivo della sua vita artistica collaborando come Scenografo Assistente di massimi scenografi e registi, quali Pier Luigi Pizzi, Dante Ferretti (Premio Oscar), Hugo De Ana, Maurizio Balò, Pasquale Grossi, Bruno Schwengl, Laurent Castaingt, Rudy Sabounghi, Massimo Gasparon, Mario Pontiggia, Luca Ronconi, Deater Kaegi, Jean-Louis Grinda e molti altri per Opere quali Don Carlo, Salome, Stiffelio, Aida, Andrea Chénier, Ernani, Turandot, Don Giovanni, Maometto II, Die Entführung aus dem Serail, Hans Heiling, La Cenerentola, Francesca da Rimini, Il Trovatore, Semiramide, La Gioconda, Elegy for young lovers, L’Europa riconosciuta, Il Viaggio a Reims, Ariadne auf Naxos, Der Rosenkavalier, Norma con Rolf Sachs e Karl Lagerfeld, Falstaff, Les Contes d’Hoffmann, Un ballo in maschera, Tosca, Die Zauberflöte, Tannhäuser, in numerosi e prestigiosi Teatri d’Opera come il Teatro La Fenice di Venezia, Arena Sferisterio di Macerata, Teatro Filarmonico di Verona, Teatro dell’Opera di Roma, Gran Teatre del Liceu di Barcelona, Arena di Verona, Teatro alla Scala di Milano, Opera Monte-Carlo, Greek National Opera di Atene, National Grand Theatre di Beijing, National Centre for the Performing Arts, a Torino, Palermo, Bilbao, Mexico City, Dublino, Vienna.
Disegna Scenografie e Video proiezioni per Opere quali Otello, Macbeth, Traviata, Manon, a Venezia, Las Palmas, Roma, Monte-Carlo “Gala Lyric John Mordler”; la Sua collaborazione con Brands Internazionali include numerosi Luxury Showrooms di Rene Caovilla a Paris, Milan, Venice, London, Dubai, Palm Beach, Los Angeles, e Musei Internazionali d’Arte come XXIV Biennale International Antiques Exhibition a Firenze, Gotha International Lighting Handcraft Products Art and Antiques a Parma, 3D preview modeling Milan World Exposition, Glass in the World Today a Venezia, e molti altri.
Dal 2007 E’ Docente di “Tecnologia e Applicazioni Digitali per le Arti Visive” e “Tecniche di Modellazione Digitale 3D” all’Accademia di Belle Arti di Venezia corso di Laurea in Scenografia e Nuove Tecnologie per le Arti, e di “Scenografia Nuove Tecnologie” all’Accademia di Belle Arti di Verona.
Viene chiamata a collaborare come docente presso l’Università di Architettura di Venezia corso di Laurea in Disegno Industriale e Multimedia e presso l’Istituto Europeo di Design di Venezia corso di Laurea in Interior Design come docente di Modellazione Digitale 3D e Architettura Virtuale.
Il contatto con la Natura si rivelerà in seguito fondamentale per la sua evoluzione come artista, fondendo tecniche tridimensionali digitali e tradizionali in nuove forme di espressione d’arte contemporanea. “Metamorfosi”, Incisioni a fuoco su Cedro del Libano di 300 anni e fusioni in bronzo, metafora della vita e della morte, equilibro ed eterno fluire delle cose, in una sorta di riflessione sulla continua polarità tra bene e male, nella quale l’uomo è in costante contesa, notte e giorno, divino e terreno.

 Curriculum Esteso:CV Paola Moro
Email:paola.moro@accademiabelleartiverona.it
ScuolaCorsoCrediti formativiRicevimento
SCENOGRAFIASCENOGRAFIA 1-2-3PARZIALE DI 12 CFAsu appuntamento

FacebookTwitter